Il Bambino in Ospedale

Concorso riservato ai bambini degenti in ospedale

15a Edizione

Tema: “Una lettera al mio attore/attrice preferito

 

promozione e coordinamento:

in collaborazione con:

     


pdfIcon
Scarica le “condizioni di ingresso” completo in PDF
(Clicca sull’immagine PDF link o sopra)


REGOLAMENTO

Art.1

Il concorso “Una lettera al mio attore/attrice preferito” fa parte del progetto “Il bambino in ospedale”, che si sviluppa su base annuale nell’ambito del GEF – Il Festival Mondiale di Creatività nella Scuola.

 

Art.2

 Al concorso possono partecipare solo bambini dai 6 ai 12 anni di ogni Nazione, degenti in ospedali assistiti da un loro docente, che insegni in ospedale, qui indicato come “insegnante referente”.

 

Art.3

Ogni bambino partecipante dovrà inviare due fogli di formato approssimativo A4, qui indicati come “opera” con:

  1. “Una lettera al mio attore/attrice preferito” – testo di massimo 20 righe, scritto anche a mano, sul primo foglio
  2. un disegno relativo al/i messaggio/i che invia nella lettera, sul secondo foglio.

La partecipazione è valida esclusivamente quando vengono inviati nella stessa busta sia il foglio a) che il foglio b) con allegato il modulo d’iscrizione debitamente compilato.

 

Art.4

La partecipazione al concorso è gratuita.

 

Art.5

Ogni “opera”: lettera + disegno (Art.3 a + b) dovrà essere accompagnata dall’allegato modulo d’iscrizione in cui siano riportate le didascalie relative a:

  • nome e cognome, anno e luogo di nascita, indirizzo, classe del partecipante
  • nome e cognome, materia e firma autografa dell’insegnante referente
  • nome e cognome e firma autografa del dirigente scolastico, denominazione e timbro della scuola dello studente
  • nome e cognome e firma autografa del direttore del reparto dove è ricoverato il bambino con l’indirizzo completo dell’ospedale.

Ogni bambino può partecipare con una sola opera (a + b).

 

Art.6

Le opere dovranno essere inviate per posta all’indirizzo: GEF “Concorso Il bambino in ospedale” Via Roma, 166 – 18038 Sanremo (Italy).

 

Art.7

 

Ogni “opera”: lettera + disegno (Art.3 a + b) dovrà essere spedita (corredata dalle documentazioni di cui all’art. 5) entro il 28 febbraio 2019. Farà fede il timbro postale di partenza. Se la documentazione e la relativa iscrizione perverrà oltre tale data, o non sarà conforme ai termini del presente regolamento, non verrà considerata ai fini della classifica per i premi del concorso.

La comunicazione ai finalisti e ai vincitori del concorso verrà data entro il 11 marzo 2019.

 

Art.8

Le selezioni e la classifica finale verranno fatte da una giuria presieduta dal Prof. Sergio Bernasconi – già direttore della Clinica Pediatrica dell’Università di Parma – con membri del mondo scolastico e scientifico, il cui giudizio è insindacabile.

 

Art.9

 Tra tutte le opere ricevute, la giuria selezionerà le opere finaliste (a + b) che verranno esposte durante le fasi finali della 21a edizione del GEF dal 1 al 4 maggio 2019.

Tra tutte le opere finaliste, la giuria indicherà le opere dei bambini: 1° – 2° – 3° classificati che riceveranno:

  • Il “Trofeo GEF”
  • Il “ Diploma GEF”

Tutti gli altri finalisti saranno classificati a pari merito e riceveranno la “Pergamena GEF di partecipazione alle finali”.

Tutti i bambini finalisti verranno inseriti nel catalogo ufficiale bilingue (italiano/inglese) del GEF e riceveranno

inoltre i gadget GEF.

Su ogni diploma saranno indicati i nomi di:

  • bambino vincente
  • insegnante referente
  • scuola di appartenenza
  • ospedale e Direttore del Reparto dove è ricoverato il bambino

 

Art.10

 L’associazione A.L.C. (Art Loves Children) offrirà al bambino primo classificato il soggiorno per massimo 3 persone (bambino, genitori e assistente infermieristico) a Sanremo (in Hotel con trattamento di mezza pensione, colazione e cena) per la notte di sabato 4 maggio 2019.

Ogni altro partecipante alle fasi finali a Sanremo, dovrà provvedere alle spese di viaggio, vitto ed alloggio. Per ragioni di ordine organizzativo e di controllo i partecipanti e accompagnatori finalisti dovranno fare le dovute prenotazioni tramite GEF.

 

Art.11

La sera di sabato 4 maggio 2019 a Sanremo, al Teatro Ariston, avrà luogo lo spettacolo finale con le esibizioni e le premiazioni dei vincitori assoluti nei concorsi di musica, canto, danza e moda. Verranno altresì premiati i vincitori di altri concorsi ed effettuata la consegna del prestigioso “Global Education Award”  l’unico premio internazionale dell’educazione consegnato ogni anno a Personalità ed Associazioni che, con pensieri, parole ed azioni, hanno favorito lo sviluppo e la crescita dell’educazione.

 

Art. 12

Il GEF richiederà di sottoscrivere una liberatoria (vedi Art. 13) riservandosi la facoltà di registrare e/o riprendere e/o diffondere la manifestazione – per intero o in alcune sue fasi – con ogni mezzo (stampa, fotografia, radio, televisione, audiovisivi, internet, ecc.) nonché di abbinare alla manifestazione una o più iniziative a carattere promo/pubblicitario, senza che nulla sia dovuto e nessuno dei partecipanti possa avere nulla a pretendere.

 

Art. 13

Ogni Scuola dovrà inviare per ogni partecipante i moduli compilati e firmati di:

Informativa per il trattamento dei dati personali ai sensi del regolamento UE n.679/2016 (GDPR)

ATTO DI ASSENSO – (LIBERATORIA TELEVISIVA) – per poter mandare in onda riprese delle esibizioni.

 

Art. 14

Per ragioni tecnico/organizzative le fasi finali di Sanremo potranno subire variazioni, che verranno comunicate tempestivamente agli interessati.

 

 Art. 15

Tutte le opere inviate rimarranno proprietà del GEF, che si riserva la facoltà di pubblicarle o presentarle in altri spettacoli senza che nulla sia dovuto e nessuno dei partecipanti possa avere nulla a pretendere.

 

Art 16

 Il Comitato organizzatore, l’associazione promotrice e la società che cura l’organizzazione tecnica non sono

responsabili di incidenti occasionali a persone o cose né durante il viaggio, né per tutta la durata del Festival.

 

Art. 17

Tutti gli stampati ed i marchi sono protetti da Copyright: pertanto ne è vietato l’utilizzo e la riproduzione con qualsiasi mezzo. Ogni utilizzo non espressamente autorizzato sarà perseguito a termini di legge.

 

Art. 18

La partecipazione alla manifestazione implica la conoscenza e l’incondizionata accettazione delle norme per il trattamento dei dati personali ai sensi del regolamento UE n.679/2016 (GDPR).