ARTE E SPETTACOLO






EDUCAZIONE E FORMAZIONE





SOLIDARIETA' E SOCIALE

 

AREA ESPOSITIVA


PREMI SPECIALI




Concorso Internazionale per studenti

Poesia – Racconto – Saga – Scrittura giornalistica


II edizione





SCARICA IL REGOLAMENTO IN PDF E TUTTI I MODULI PER L'ISCRIZIONE


REGOLAMENTO

 

 

Art.1

Nell’ambito del GEF 2016 viene organizzata la II edizione del Concorso Internazionale “scriviAMO”

Questo consiste nella stesura di una poesia, di un racconto o di un episodio di una  “saga” (con interprete un personaggio di fantasia creato dall’autore) o una scrittura giornalistica.

 

Il concorso è separato in 4 categorie:

1     Poesia

2     Racconto

3     Saga

4     Scrittura giornalistica

Art. 2

scriviAMO Penna GEF 2016” – Verranno assegnate da una Giuria formata da studenti coordinati dai loro insegnanti a:

  • Uno scrittore per  bambini
  • Uno scrittore per ragazzi

 

Art.3 – Sezioni

Al concorso possono partecipare singoli alunni o intere classi come soggetti unitari, coordinati da un membro del corpo docente che definiremo “insegnante referente”. I partecipanti possono provenire da scuole pubbliche o private paritarie di qualsiasi nazione, separati in:

 

A – Scuole primarie

B – Scuole secondarie di 1° grado

C – Scuole secondarie di 2° grado

Verranno premiati: l’alunno/i o la classe vincente, il docente referente e la Scuola di appartenenza per ogni sezione.

 

Art.4 - Categorie

Le categorie del concorso sono le seguenti:

Poesia

I testi delle poesie sono a tema libero e la metrica è a libera scelta.

  • Il testo della poesia deve essere di massimo 20 versi, il minimo non è previsto (“M’illumino d’immenso” docet !);

 

Racconto

I racconti sono a tema libero.

  • Massimo 5 cartelle (1 cartella standard è di 30 righe per 60 battute, spazi inclusi).

 

Saga

Gli episodi delle “saghe” non hanno restrizioni temporali o ambientali ed i personaggi possono essere di qualsiasi natura.

  • Massimo 5 cartelle (1 cartella standard è di 30 righe per 60 battute, spazi inclusi).

 

Scrittura giornalistica

Intervista ad un nonno: ovvero, un ipotetica o reale intervista ad un nonno sul tema "I nonni ci guardano" (parafrasi del film di De Sica "I bambini ci guardano"). Obiettivo: mettere a confronto generazioni sempre più lontane tra loro, parlare di valori da trasferire ai giovani, di famiglia ecc.).

  • Il testo può essere in lingua italiana, inglese o francese: sono però ammessi termini in altre lingue a seconda delle necessità narrative.

 

******

Non sono ammessi temi erotici, volgari od offensivi.

Al manoscritto si possono abbinare uno (copertina) o più disegni ORIGINALI relativi al testo (facoltativi).

Ogni partecipante dichiara, sotto la propria responsabilità, che il testo presentato è un’opera originale di sua esclusiva paternità, che non vìola alcuna norma di legge e/o diritti di terzi ed in particolare non ha forme e/o contenuti denigratori, diffamatori o di violazione della privacy. In caso contrario, l’autore ne sarà l’unico responsabile.

Tutti i partecipanti dovranno essere “esordienti”, ovvero non aver mai pubblicato alcun manoscritto originale.

 

Art.5

Ogni testo deve essere accompagnato dalle seguenti indicazioni:

  • alunno/i o classe partecipante
  • scuola di appartenenza con relativo indirizzo
  • nome e cognome e firma autografa dell’insegnante referente
  • nome e cognome e firma autografa del dirigente scolastico e timbro della scuola

Una scuola può partecipare con un massimo di cinque elaborati per ogni categoria. Uno studente può partecipare con un solo elaborato.

 

Art.6

Le iscrizioni dovranno essere inviate per posta o con corriere a: GEF - Concorso “scriviAMO” - Via Roma, 166 - 18038 Sanremo (Italy). Le iscrizioni potranno essere altresì preavvisate via e-mail a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Con le iscrizioni occorre inviare la copia dell’avvenuto versamento di € 250 netti, come “cauzione di garanzia della scuola ” (escluse le scuole della Provincia di Imperia).

La quota della cauzione di garanzia: a) verrà dedotta dal saldo finale del pagamento del pacchetto soggiorno delle scuole finaliste o  b) rimborsata alle scuole non ammesse alle finali di Sanremo.

Verrà trattenuta solo quale concorso spese alla scuole che si cancelleranno di propria iniziativa.

I versamenti delle cauzioni di garanzia dovranno essere effettuati su questo conto:

 

UNICREDIT BANCA agenzia Arma di Taggia

Beneficiario: KISMET srl

Causale: CAUZIONE (specificare bene il nome della scuola)

 

IBAN:  IT 59 G 02008 49090 000010138260

BIC SWIFT: UNCRITM1173

no carta di credito

Tutte le scuole della Turchia dovranno richiedere i prezzi dei pachetti soggiorno e fare le prenotazioni e pagamenti direttamente a: Unicampus - Ilıca Mahallesi Sevgi Sokak No:1/C Narlıdere/İZMİR  -  tel. +90232 234 55 34 – Istanbul +90542 413 70 13 Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. - www.unicampus.com.tr

che è il nostro corrispondente ufficiale in Turchia, escluse le Doga Schools che dovranno fare le prenotazioni e pagamenti direttamente all’Agenzia Majole International Education.

 

Art 7

I testi devono essere inviati entro il 22 febbraio 2016, farà fede il timbro postale di partenza. Se la documentazione e la relativa iscrizione, perverranno oltre tale data, o non saranno conformi ai termini del presente regolamento, non saranno considerate ai fini della classifica per i premi della rassegna.

La comunicazione agli ammessi alle fasi finali di Sanremo delle varie categorie verrà data entro il 7 marzo 2016.

Gli alunni e/o le scuole ammesse dovranno dare conferma della loro partecipazione per iscritto via lettera raccomandata, entro il 14 marzo 2016.

a) allegando la prenotazione alberghiera ricevuto con la nostra conferma, compilata e con copia del pagamento:

b) una foto tessera con nome cognome di ogni partecipante ufficiale, insegnante, preside ,eccetera, per il GEFpass.

 

Art.8

La Giuria, che selezionerà e stilerà la classifica finale, sarà composta da personalità del mondo della letteratura, dell’editoria, della cultura e della scuola, il cui giudizio, inappellabile ed insindacabile, designerà i vincitori e le opere premiate.

Per ogni categoria saranno premiati i vincitori delle sezioni tra i quali anche il vincitore assoluto tra i vincitori delle varie sezioni. Sulla base del contenuto di quanto ricevuto la giuria può non decretare vincitori in una o più sezioni o categoria, decretare due o più vincitori nella stessa sezione e/o assegnare altri premi. Le decisioni della Giuria sono insindacabili ed inappellabili.

I vincitori saranno premiati a Sanremo al Teatro Ariston, durante uno degli spettacoli delle fasi finali della XVIII edizione del GEF dal 4 al 7 maggio 2016.

 

Art.9

Obiettivo fondamentale del festival è offrire a tutti i partecipanti la possibilità di confrontarsi con altre realtà ed esperienze creative ed è pertanto previsto che le esibizioni e le premiazioni siano vissute come un momento di scambio e di reciproco ascolto. Sono stati predisposto un prezzo per il soggiorno (minimo 2 pernottamenti, 3 per i concorsi Teatro e Musical) per i partecipanti finalisti, gli accompagnatori e tutti coloro che dovranno soggiornare per partecipare alla fase finale del GEF2016, di cui si allegano le relative tipologie e condizioni, che, per ragioni di ordine organizzativo e di controllo, dovranno obbligatoriamente essere effettuate tramite GEF (sono escluse solo le scuole della provincia di Imperia).

Ad ogni Istituto partecipante alla fase finale verrà inviato il modulo dell’Organizzazione incaricata per la prenotazione con le relative istruzioni.

Considerata l’affluenza di migliaia di partecipanti alle fasi finali dei vari concorsi, dall’Italia e dall’estero, si consiglia di prenotare il più presto possibile al fine di poter disporre più agevolmente della tipologia di soggiorno prescelto.

I partecipanti ufficiali alle fasi finali di Sanremo di tutti i concorsi riceveranno i gadget GEF.

Tutte le scuole finaliste verranno inserite nel catalogo ufficiale bilingue (italiano/inglese) del GEF.

 

Art.10

La sera di sabato 7 maggio 2016 a Sanremo, al Teatro Ariston, avrà luogo lo spettacolo finale con le esibizioni e le premiazioni dei vincitori assoluti nei concorsi di musica, canto, danza e moda. Verranno altresì premiati i vincitori di altri concorsi ed effettuata la consegna dei “Global Education Award” (18a edizione), l’unico premio internazionale dell’educazione consegnato ogni anno a Personalità ed Associazioni che, con pensieri, parole ed azioni, hanno favorito lo sviluppo e la crescita dell’educazione.

 

Art.11

Il GEF si riserva la facoltà di registrare e/o riprendere e/o diffondere la manifestazione - per intero o in alcune sue fasi - con ogni mezzo (stampa, fotografia, radio, televisione, audiovisivi, ecc.) nonché di abbinare alla manifestazione una o più iniziative a carattere promo/pubblicitario, senza che nulla sia dovuto e nessuno dei partecipanti possa avere nulla a pretendere.

 

Art. 12

E’ ASSOLUTAMENTE VIETATO

1. l’utilizzo di telecamere in ogni sede del GEF.

2. l’utilizzo di macchine fotografiche e telefoni cellulari (che dovranno essere spenti) in ogni sede del GEF (sia durante gli spettacoli sia durante le prove).

 

I partecipanti (studenti, insegnanti, accompagnatori) che non rispetteranno tale divieto, saranno immediatamente ALLONTANATI dalla sede del GEF e la loro scuola di riferimento SQUALIFICATA con effetto immediato. Al fine di evitare situazioni incresciose e spiacevoli malintesi, si invitano i dirigenti scolastici a diramare una comunicazione scritta ed a fare una riunione in merito, con partecipanti ed accompagnatori (genitori, amici, etc).

Le decisioni prese dal Comitato GEF sono inappellabili ed insindacabili

Sono esclusi da tale divieto gli incaricati ufficiali del GEF.

 

Art 13

Per ragioni tecnico/organizzative le fasi finali di Sanremo potranno subire variazioni, che verranno comunicate tempestivamente agli interessati.

 

Art. 14

Tutte le opere inviate rimarranno proprietà del GEF, che si riserva la facoltà di pubblicarle o presentarle in altri spettacoli senza che nulla sia dovuto e nessuno dei partecipanti possa avere nulla a pretendere.

 

Art. 15

Tutti gli stampati ed i marchi sono protetti da Copyright pertanto ne è vietato l'utilizzo e la riproduzione con qualsiasi mezzo. Ogni utilizzo non espressamente autorizzato sarà perseguito a termini di legge.

 

Art. 16

Il Comitato organizzatore, l’associazione promotrice e la società che cura l’organizzazione tecnica non sono responsabili di incidenti occasionali a persone o cose né durante il viaggio, né per tutta la durata del Festival.

 

Art. 17

La partecipazione alla manifestazione implica la conoscenza e l’incondizionata accettazione delle norme contenute nel presente Regolamento e costituisce, da parte del partecipante, esplicito consenso al GEF ad inserire e trattare nel suo archivio i dati personali forniti ai sensi del D.Lgs. n. 196 del 30/6/2003 e dichiarazione di conoscenza dei propri diritti ai sensi della legge medesima.

 

LANGUAGE SELECTION

Italian - ItalyEnglish (United Kingdom)

ORGANIZZAZIONE TECNICA

PATROCINI (richiesti)

Adesione del Presidente della Repubblica Italiana

Camera dei Deputati Senato della Repubblica ● Presidenza del Consiglio dei Ministri ● Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Ministero dello Sviluppo Economico Regione Liguria Provincia d’Imperia UNESCO (Commissione Nazionale Italiana) UNICEF (Comitato Italiano) Istituto Internazionale di Diritto Umanitario ANT (Associazione Nazionale Tumori) AISA (Associazione Italiana per la lotta alle Sindromi Atassiche) Dismamusica

EDUCATIONAL PARTNERS

FOTO GEF

ALTRI EVENTI KISMET

sanremoJunior - VII edizione

sanremoSenior - II edizione