Un fiore in cucina

“Un Fiore in Cucina”

1a Edizione

ISCRIZIONI GRATUITE!


pdfIcon

Scarica le “condizioni di ingresso” completo in PDF
(Clicca sull’immagine PDF link o sopra)


REGOLAMENTO

Art.1

La cucina con i fiori, utilizzati come ingrediente principale della preparazione e non come semplice abbellimento della presentazione del piatto, è in continua crescita ed arruola sempre nuovi appassionati a livello internazionale.

Nell’ambito della 22° edizione del GEF – le cui fasi finali si terranno a Sanremo – viene inserito il concorso “Un fiore in cucina”

Il concorso GEF si propone di valorizzare l’aspetto gastronomico dei fiori e viene promosso in collaborazione con l’Associazione “Ristoranti della Tavolozza” e la Fondazione “Villa Ormond Events”

Art. 2

Al concorso “Un fiore in cucina” possono partecipare scuole pubbliche e private paritarie, italiane e straniere.

Il Concorso è articolato in 3 sezioni :

  • A – Scuole primarie
  • B – Scuole secondarie di 1° grado
  • C – Scuole secondarie di 2° grado

Gli studenti partecipanti non devono superare i 19 anni

LE ISCRIZIONI SONO GRATUITE!

Art. 3

Per partecipare al concorso le scuole devono presentare una ricetta inedita che veda un fiore edule tra i suoi ingredienti principali. Il fiore non deve essere utilizzato come semplice decorazione del piatto. La ricetta può essere:

  • un antipasto
  • un primo
  • un secondo
  • un dessert.

Ogni scuola partecipante potrà inviare fino a un massimo di 3 ricette.

Tutti le ricette dovranno essere corredate da almeno tre fotografie digitali del piatto realizzato (in formato .jpg o .png e con peso non superiore a 5 Mb)

Ogni scuola partecipante, a corredo della ricetta, dovrà inviare altresì una scheda contenente:

  • il nome della ricetta,
  • una breve presentazione del tema ispiratore del lavoro,
  • gli ingredienti,
  • la preparazione,
  • i tempi di realizzazione.

Le ricette con l’indicazione dei prodotti utilizzati e il materiale richiesto dovranno essere in lingua italiana per le scuole italiane e in lingua inglese per quelle straniere.

Art. 4

Ogni scuola dovrà inviare inoltre il modulo di iscrizione compilato con gli allegati, contenenti:

  • Nome, indirizzo e tipo di scuola
  • Nome, cognome e firma del Dirigente scolastico
  • Nome cognome dell’insegnante referente della scuola per concorso “Un fiore in cucina”
  • L’elenco con le quantità esatte degli ingredienti necessari per la ricetta
  • L’elenco delle attrezzature necessarie per poter realizzare la ricetta
  • Un elenco di tutti gli studenti iscritti della scuola che partecipano al progetto. Tutti i partecipanti dovranno essere studenti della scuola iscritta al concorso

Il modulo d’iscrizione ci dovrà pervenire entro il 17 febbraio 2020 via e-mail info@gef.it oppure al seguente indirizzo: KISMET – GEF – “Un fiore in cucina” – Via Roma, 166 – 18038 Sanremo (Italy). Farà fede il timbro postale.

Esso dovrà essere corredato – pena l’esclusione dalla selezione – da:

  • Il materiale sopra indicato
  • La copia dell’avvenuto versamento di € 250 netti, come “cauzione di garanzia della scuola” (escluse le scuole della Provincia di Imperia).

Tale quota della “cauzione di garanzia”: a) verrà dedotta dal saldo finale del pagamento del pacchetto soggiorno delle scuole finaliste oppure b) rimborsata alle scuole non ammesse alle finali di Sanremo. Tale quota sarà invece trattenuta, solo quale concorso spese, alle scuole che si cancelleranno di propria iniziativa.

IMPORTANTE: La scuola che parteciperà a più concorsi dovrà versare una sola quota “cauzione di garanzia della scuola” e non una per ogni concorso.

I versamenti delle “cauzioni di garanzia” dovranno essere effettuati sul seguente conto:

UNICREDIT BANCA agenzia di Arma di Taggia
Beneficiario: KISMET s.r.l.
Causale: CAUZIONE (specificare bene il nome della scuola)
IBAN: IT 59 G 02008 49090 000010138260
BIC SWIFT: UNCRITM1173

Non è ammesso il pagamento con carta di credito.

Art. 5

L’ammissione alla fase finale del Festival, con l’indicazione della ricetta prescelta verrà comunicata alle scuole ammesse entro il 27 febbraio 2020.

Le scuole ammesse alla finale dovranno dare conferma per iscritto, con lettera raccomandata, entro il 5 marzo 2020, inviando altresì moduli vari ricevuti con la nostra conferma, debitamente compilati con:

  1. specifiche tecniche
  2. il modulo prenotazione alberghiera compilato con copia bonifico del pagamento.
  3. un elenco completo con nome cognome di ogni partecipante ufficiale, insegnante, preside, famigliari, accompagnatori, eccetera.

Art. 6

Le scuole saranno selezionate per partecipare alle Finali di Sanremo sulla base del loro progetto e saranno giudicate da un gruppo di esperti del settore, nominato dal GEF in collaborazione con l’Associazione Ristoranti della Tavolozza, La Giuria nominata dal GEF in collaborazione con le Associazioni collaboratrici, sarà composta da esperti di cucina – chef, operatori e giornalisti enogastronomici – selezionerà la scuola vincitrice ed assegnerà eventuali premi speciali.

I giudizi, sia del Comitato selezionatore sia della Giuria, sono insindacabili ed inappellabili.

La scuola vincitrice e le scuole che avranno ricevuto eventuali altri premi, saranno premiate sul Palco del Teatro Ariston durante lo spettacolo Finale del GEF 2020.

Art. 7

La scuola vincitrice riceverà il prestigioso “Delfino d’Argento GEF”

Il Comitato si riserva il diritto di assegnare premi speciali per:

– la ricetta più adatta alla ristorazione gourmet

– la ricetta più originale e creativa

Art. 8

SCUOLE FINALISTE A SANREMO

Preparazione ricetta – Le scuole qualificate per le Finali del concorso avranno 60 minuti a disposizione per la realizzazione della ricetta dal vivo davanti alla Giuria del GEF, composta da chef, giornalisti enogastronomici e personaggi del settore, che decreterà la vincitrice ed assegnerà eventuali premi speciali. Eventuali preparazioni base potranno essere preparate prima dello svolgimento della prova.

Il Comitato metterà a disposizione dei finalisti, senza alcun costo:

  • la sede dove si svolgeranno le fasi finali
  • le attrezzature per poter eseguire dal vivo la ricetta
  • gli ingredienti per la realizzazione della ricetta

Art. 9

Tutti i partecipanti ed ogni scuola che partecipa alle Finali della competizione a Sanremo (escluse le scuole della provincia di Imperia) si impegnano a pagare il proprio alloggio. Per ragione di ordine organizzativo e di controllo, i finalisti, gli accompagnatori adulti e/o chiunque trascorra notti a Sanremo partecipando a GEF 2020, dovrà pernottare minimo 3 notti e prenotare obbligatoriamente  tramite il GEF scegliendo l’alloggio dal nostro listino prezzi che si trova sul sito www.gef.it per ottenere l’accreditamento e poter prendere parte alle Finali del concorso. Ad ogni scuola ammessa alle Finali sarà inviato un modulo di prenotazione da parte dell’organizzazione che delinea altresì le modalità di pagamento. Considerando le migliaia di prenotazioni elaborate durante la precedente edizione di GEF, si consiglia vivamente di prenotare in anticipo.

Tutti i partecipanti ufficiali alle Fasi Finali del GEF riceveranno i gadget GEF.

Tutte le scuole finaliste saranno inserite nel catalogo ufficiale bilingue (italiano/inglese) del GEF 2020.

Art. 10

La finale del GEF, sabato 25 aprile, si svolgerà Teatro Ariston di Sanremo, con le esibizioni e la consegna dei premi del GEF ai vincitori dei concorsi di Musica, Danza e Moda. Durante la serata sarà consegnato anche il “Global Education Award”, l’unico premio internazionale di educazione assegnato ogni anno a persone e/o associazioni che, attraverso pensieri, parole ed azioni, hanno favorito la crescita e lo sviluppo di formazione educativa culturale..

Art. 11

L’Organizzazione del GEF si riserva il diritto di registrare e/o filmare e/o trasmettere l’evento nella sua interezza o in parte, utilizzando qualsiasi mezzo (stampa, fotografia, radio, televisione, audio-video, internet, ecc.) e di accompagnare l’evento con una o più promozioni o pubblicità, senza alcun pagamento a nessuno, inclusi tutti i partecipanti.

L’Organizzazione del GEF chiederà di compilare e far pervenire i moduli sulla privacy compilati e firmati.

Art. 12

Ogni scuola e associazione deve inviare moduli di consenso ai sensi del regolamento UE n.679 / 2016 (GDPR) sulla protezione dei dati personali.

Art. 13

Le Finali della competizione a Sanremo potrebbero subire alcune modifiche a causa di fattori tecnici o organizzativi, tuttavia queste saranno comunicate immediatamente a tutte le parti interessate.

Art. 14

Tutte le ricette presentate rimarranno di proprietà del GEF, che si riserva il diritto di pubblicarle o usarli in altri eventi senza dover alcun pagamento a chiunque, inclusi tutti i partecipanti.

Art. 15

Tutti gli stampati e i marchi sono protetti da copyright; pertanto qualsiasi uso o riproduzione con qualunque mezzo è proibito. Chiunque utilizzi tutto o parte di esso senza espressa autorizzazione sarà perseguito a termini di legge.

Art. 16

Il Comitato Organizzatore del GEF, le Associazioni collaboratrici e la Società che fornisce supporto tecnico, non si assumono alcuna responsabilità per lesioni personali o materiali o incidenti che si possano verificare durante il viaggio o durante il Festival.

Art. 17

Si presume che chiunque abbia preso parte all’evento abbia letto e compreso le condizioni stabilite da questo Regolamento e le accetti incondizionatamente. La partecipazione all’evento implica inoltre che ciascun partecipante accetti esplicitamente di consentire al GEF di accedere ai suoi archivi e di elaborare tutti i dati personali forniti, in conformità al Regolamento UE n.679 / 2016 (GDPR) sulla protezione dei dati personali.